TESNOTA

1998, Nalchik, Caucaso. Una famiglia ebrea viene sconvolta dal rapimento del figlio minore. Evita la polizia e si stringe nella comunità di appartenenza, ma i conflitti latenti esplodono e Ilana, la sorella, si ritrova a lottare contro tutto e tutti. Grande prova di maturità di un ventiseienne allievo di Sokurov, che intercetta tutti i problemi politici del presente senza rinunciare a una profonda analisi dell’umano. Attaccato alle persone e alle cose con energia incessante, uno dei più bei film di Cannes 2017.

Regia: Kantemir Balagov
Genere: Drammatico
Cast: Atrem Cipin, Olga Dragunova, Veniamin Kac, Darya Zhovnar, Nazir Zhukov

Durata: Francia/Russia, 2017, durata 118 min.

GREENWICH VILLAGE

DA GIOVEDÌ 22 A MERCOLEDI’ 28 AGOSTO

22/8
15.45 – 18.00 – 20.15
23/8
15.45 – 18.00 – 20.15
24/8
15.45 – 18.00 – 20.15
25/8
15.45 – 18.00 – 20.15
26/8
15.45 – 18.00 – 20.15
27/8
15.45 – 18.00
20.15 (V.O. SUB. ITA)

28/8
15.45 – 18.00
20.15 (V.O. SUB. ITA)


I commenti sono chiusi.